martedì 24 novembre 2015

Nuovo viaggio in Italia con Roberto Napoletano al Politecnico di Milano

di Manuela Raganati


Da piccoli credevamo che l'Italia fosse un lungo stivale con un tacco immerso nel Mare.
Di fronte a questa bella immagine veniva da sé chiedersi: "A chi appartiene questo stivale?", e lì viaggiavamo sulle ali della fantasia per creare le nostre personali figure mitologiche.

Ancora oggi, dopo essere diventati quasi adulti, non sempre sappiamo rispondere con fermezza a questa domanda: "A chi appartiene l'Italia? Chi e come troverà una soluzione ai grandi problemi di sempre: la lotta contro la mafia, il precariato, il welfare, la fuga di cervelli, il Sud, i disastri ecologici, etc.?"

Spesso non piace assumerci la responsabilità di fronte al nostro essere Italiani. Perché è facile sentirsi Italiani solo quando gioca la Nazionale o quando le riviste internazionali ci declamano come uno tra i Paesi più amati dalle star di Hollywood, ma di fronte ai gravi problemi del nostro caro vecchio Stivale chi ha voglia di andare giro e dirsi un fiero Italiano? Occorre allora sentirsi protagonisti di una rinascita. Badate bene: non spettatori passivi, ma protagonisti attivi, capaci di osservare e capire la realtà in cui sono immersi.

Per iniziare bisognerebbe sempre prendere coscienza di chi siamo e da dove veniamo. Partiamo dal conoscere meglio il nostro territorio, che non è solo quel lungo Stivale con cui giocavamo da bambini, ma anche e soprattutto un bellissimo e complicato mosaico, crocevia di tradizioni, culture e popoli, lingue, dialetti e racconti senza fine. Un Paese che è sempre stato pigro, ma che quando ha deciso di darsi una sveglia, si è sempre rimesso in moto verso la realizzazione di grandi imprese, come da ultimo esempio, Expo 2015.

E proprio con un particolare focus sulla città di Milano, questa sera Giovanni Azzone, Rettore del Politecnico di Milano, intervisterà l'autore, Roberto Napoletano, Direttore Il Sole 24 ORE, in occasione della presentazione del libro Nuovo viaggio in Italia. La rinascita di Milano.

Un viaggio attraverso tutta Italia, raccontato in un libro che raccoglie storie e testimonianze e restituisce le molteplici realtà di un Paese che soffre ma non si arrende. 


La milanesità ferita da scandali vecchi e nuovi, certo, ma anche i segni civili e la speranza di una specialissima “primavera milanese”, fatta di cultura, design e creatività, la dignitosa tristezza di Torino che vuole ripartire, anzi è già ripartita, il sogno svanito di una Roma diversa, “l’isolamento geografico” della Calabria. 



Ma anche i ragazzi di Merate e di Saluzzo pronti a “sporcarsi le mani” con l’impegno civile, l’orgoglio di un’imprenditoria manifatturiera che continua a conquistare mercati nel mondo, i ragazzi di Ragusa che “salgono” a Milano per studiare e costruire un pezzo di futuro. 



Raccogliendo storie e testimonianze da tutta Italia, Napoletano ci restituisce le molteplici realtà di un Paese che soffre ma non si arrende ed è deciso a cambiare e ripartire.


L'ingresso è gratuito ed è possibile iscriversi all'evento.

Inline image 2

NUOVO VIAGGIO IN ITALIA. LA RINASCITA DI MILANO
Martedì 24 novembre 2015
Politecnico di MIlano 

Edificio B12 - L13 - Via La Masa, 34 - Milano


Per restare sempre aggiornato sull'argomento di questo post, puoi seguirmi su Twitter, su Facebook, su Google+ o su Pinterest. Se invece preferisci ricevere i post direttamente nella tua mail, aggiungiti agli altri lettori di BhoBlogqui. Grazie di essere passato/a di qua!
Read More
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates