Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

300 - L'alba di un nuovo Impero (in anteprima)

di Manuela Raganati

Il film 300 di Zack Sneyder ce lo ricordiamo tutti per le grandi e storiche battaglie riviste in chiave splatter e, diciamolo, noi donne ce lo ricordiamo anche per i memorabili muscolacci degli Spartani contro l'esercito persiano del dio dorato Serse.

Il sequel di Noam Murro 300- L'alba di un nuovo impero arriverà sul grande schermo il 6 Marzo 2014 e stasera me lo sono gustato in anteprima anche per voi!



L'alba di un nuovo Impero colpisce soprattutto per l'utilizzo ormai maturo del 3D, espediente che crea intensità soprattutto nelle scene più cruente, davvero al limite dello splatter... Astenersi deboli di stomaco!

Sangue, sangue in ogni dove! Notevoli e d'effetto le scene delle battaglie navali in alto mare, tra l'esercito persiano guidato dalla perfida Eva Green-Artemisia e l'esercito greco del bell'ateniese Sullivan Stupleton-Temistocle.

Alcuni particolari del film e certe scene fanno perdere ogni credibilità alla ricostruzione storica…

La Grande Bellezza: Roma, Sorrentino, Pasolini. Sguardi urbani

di Manuela Raganati

La Grande Bellezza ha vinto l'Oscar come Miglior Film Straniero, ma questo sicuramente già lo sapete. Condivido di seguito un articolo che ho scritto un po' di tempo fa sulla Roma di Sorrentino e la Roma di Pasolini.

Questo articolo è uscito sulla rivista digitale e-Mood #5 e sul blog della casa editrice GoWare. 
Leggi su EBOOKEXTRA

Un'altro piccolo pensiero, prima di lasciarvi leggere l'articolo.
Per me il film di Sorrentino vince soprattutto perché Roma è una città che significa Esistenza, Amore, Vita.

La Bellezza nella Città Eterna è viaggiare all'infinito su percorsi già tracciati, su strade già costruite, storie poi distrutte, su parole già scritte e immagini già riprodotte. Le metafore su Roma potrebbero sprecarsi, ma poi ci ritroveremmo come in un salotto borghese di una delle tante terrazze romane che si vedono nel film.

La Bellezza di Roma è autentica e, allo stesso tempo, effimera, è una pulsazione profonda e sotterranea che ti sembra di s…