Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2014

Nove mesi, sette minuti, tutta la vita. Lettera di un padre: Andrea Melis

Facebook, a volte, ti fa dei regali inaspettati.  Facebook, a volte, permette di scoprire le voci più profonde degli uomini, grazie al suo potere più grande: la condivisione e la diffusione di "cose belle". 
Quando per caso arrivano a te le profonde parole di un padre innamorato della Vita e della Famiglia, ti commuovi perché non c'è respiro che non valga la pena di essere vissuto: 
Quanto sono profonde le cose lo capisci solo quando ti manca il fiato.
Oggi sul wall di un'amica ho letto questa bellissima lettera di Andrea Melis, pubblicata da Claudia Sarritzu su Globalist.it.  Prendetevi 5 minuti per leggere questa "cosa bella" perché "le cose importanti richiedono tempo" e "le cose belle meritano tempo".

Grazie Andrea Melis per aver diffuso questa lettera. 

Photo Credit: Schwangerschaft via Compfight
Le parole non nascono per caso. I nomi non nascono per caso.


Attendere. Quanto sono profonde le cose lo capisci solo quando ti manca il fiato.

Com…