Passa ai contenuti principali

Un libro per Natale: Incantesimo di fuoco di Laura Amy Shlitz

di Manuela Raganati

Incantesimo di fuoco di Laura Amy Shlitz è un libro perfetto da regalare a Natale, ideale per i giovanissimi lettori di casa dai 10 anni in su! Vincitore del Newbery Honor 2013, Incantesimo di fuoco è magia e mistero, un mix perfetto per trascorrere le vacanze di Natale immersi nella lettura, sotto le coperte, sorseggiando una bella di tazza di tè... so british!

Siamo a Londra, è il 6 Novembre 1860: si festeggia il compleanno di Clara.

Clara Wintermute è una bambina ricca e viziata, coccolata e riverita, come tutti i figli di buona famiglia. Clara, però, è anche molto vivace e curiosa. La sua grande passione sono i "fantoccini", quelle magiche marionette che il Maestro Grisini, il Mastro Burattinaio, lo straniero, muove abilmente con trucchi magici, insieme a due piccoli aiutanti, rimasti orfani.

Clara per conoscere i due ragazzini organizza con Lizzie Rose e Parsefall un incontro segreto: un tè prima dello spettacolo che si terrà proprio nella sua casa, in onore del suo 12' compleanno. I due ragazzi rimangono affascinati dalla ricchezza di casa Wintermute.

Mai nella vita, pensava Parsefall ammirando il salotto dei Wintermute, si era trovato in presenza di così tanti oggetti da rubare. 

In realtà la vita di Clara è adombrata da dolore, colpe e segreti. Quando Clara sparisce, quella notte, l'accusa di sequestro di persona cade sul burattinaio e, di conseguenza, su Lizzie Rose e Parsefall.

Ben presto Lizzie e Parsefall scoprono l’oscuro passato criminale di Grisini e decidono di affrontarlo. Dopo un violento scontro, credendo di aver ucciso il burattinaio, i due orfani scappano portando con loro tutte le marionette dello spettacolo. Tra queste ne noteranno una che è identica a Clara, perfino con gli stessi vestiti.

Si ricorderanno delle voci che accompagnavano gli spettacoli di Grisini collegati sempre a misteriose sparizioni di bambini e riceveranno una strana lettera da lontano, che li condurrà nel cuore di un torbido mistero che riguarda una pietra magica e il destino di Clara.

Incantesimo di fuoco, pubblicato da Giunti Editore, nella collana Biblioteca Junior, è davvero scritto con maestria: certe atmosfere ricordano le ambientazioni oniriche del teatro tchaikovskiano, soprattutto de Lo Schiaccianoci. Il romanzo affascinerà i piccoli amanti del giallo, che amano le storie noir, piene di suspance e momenti di magico mistero.

Per restare sempre aggiornato sull'argomento di questo post, puoi seguirmi su Twitter, su Facebook, su Google+ o su Pinterest. Se invece preferisci ricevere i post direttamente nella tua mail, aggiungiti agli altri lettori di BhoBlog qui. Grazie di essere passato/a di qua!

Commenti

Post popolari in questo blog

10 cose da fare a Milano a Natale 2015

di Manuela Raganati

Quest'anno la nebbia non ci lascia tregua neanche a Sant'Ambrogio e ci ruba tutto il sole e il cielo azzurro. Consoliamoci con un po' di tempo per rilassarci e divertirci! E magari viverci le tradizioni meneghine! Ecco una lista di dieci cose carine da fare nei prossimi giorni a Milano. Se ne avete altre da consigliarmi, scrivetemi qui o sulla mia pagina Facebook dopo ovviamente aver lasciato un Like in dono! A Natale siamo tutti più buoni, vero?


1. Obej Obej: in Piazza Castello, abbandonate ogni speranza, voi che entrate e tuffatevi senza paura nella bolgia del mercatino di Natale per eccellenza: gli Obej Obej! Ne uscirete senz'altro infreddoliti e pieni di regali di Natale per la vostra famiglia! Quest'anno sembra che il vero must della Fiera sia il kitchissimo Mocio Mop... Fino all'8 Dicembre.

2. Alter Bej 2015: per ogni mercatino, c'è un contro-mercatino! Al Cavalcavia Bussa, zona Isola, potrete trovare musica e artisti di strada, ba…

Neve su Tavolara Febbraio 2012

di Manuela Raganati

Ieri mi sono arrivate** ancora numerose fotografie dalla bellissima Sardegna, dopo la copiosa nevicata di domenica. Le più belle, ovviamente, riguardano l'isola che amo da quando sono nata, Tavolara. PER CONTINUARE CLICCA QUI...


Lascia che sia

di Manuela Raganati




Lascia che sia, lascia perdere, lascia andare. E respira...

E' questo che ci dovremmo dire nei momenti in cui tutto sembra andare storto.
Dovremmo ricordarci di queste perle di pura saggezza quando piove e proprio non si vorrebbe uscire, quando i piatti nel lavello sembrano un Everest da scalare, quando la Vita ti chiede di dare sempre di più e tu pensi che nel tuo zainetto di risorse le pillole di energia siano finite.

Lasciamo andare, lasciamo che le cose siano, lasciamo che vadano così come devono andare. Adesso.
Ben presto, riusciremo a vedere il lato positivo di ogni cosa.

Allora prenderemo l'ombrello e ci andremo a fare una bella passeggiata sotto la pioggia battente, magari mano nella mano con la persona amata, poi torneremo a casa e guarderemo il nostro lavello pulito e ripenseremo che ciò che poco prima sembrava una grande scalata, in realtà, era solo un piccolo impegno quotidiano.

E allora cercando meglio nello zainetto, ci renderemo conto che il …