lunedì 18 novembre 2013

Thor, recensione del film in anteprima

Ieri mattina sono andata a vedere l'anteprima di Thor, The dark word in 3D. 
Il cinema Orfeo dispone della sala più grande di Milano per le proiezioni in 3D, quindi la visione è stata piuttosto ottimale. Vi consiglio di tener presente questo cinema, se decidete di darvi a qualche film in 3D!
Thor è un eroe dai superpoteri, come tutti già sappiamo. L'abbiamo visto nei fumetti della Marvel, nel precedente Thor del 2011 e in Avangers. La nuova pellicola di Alan Taylor è co-prodotta dalla Marvel Studios e dalla Disney.

Il fim racconta gli eventi successivi alle vicende viste negli Avangers. Da WikipediaUn anno dopo The Avengers,[3] Thor sta combattendo per salvare tutti i Nove Regni da un misterioso nemico più antico dello stesso universo. Allo stesso tempo, una malvagia razza proveniente da Svartafalheimr (uno dei nove regni) , gli elfi oscuri guidata da Malekith, che cerca vendetta contro Asgard, vuole trascinare l'universo nell'oscurità. Di fronte ad un nemico ben più potente di Odino e di Asgard, Thor dovrà riunirsi a Jane Foster e poi liberare suo fratello Loki e prepararsi ad un pericoloso viaggio che lo costringerà ad un sacrificio estremo.[2]

A me questo Thor è piaciuto molto: il ritmo è avvincente, la trama mai noiosa, i personaggi sono costruiti bene, gli stacchi spaziali tra un mondo e un altro sono piacevolmente stranianti. 

Thor (Chris Hemsworth) è un belvedere per le ragazze, Jane (Natalie Portman) è la scienziata sexy che farà, ancora una volta, sognare gli amanti dei fumetti, Anthony Hopkins, nei panni di Odino, è davvero irriconoscibile. Loki è l'antagonista perfetto, che non smette mai di stupire, in negativo...

La scena più suggestiva è quella del funerale, nella notte di Asgard. Ovviamente non vi dirò di chi... NO SPOILER ;) 
Andatelo a vedere, consigliato!




Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates