Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

Autunno, le foglie, i cambiamenti

di Manuela Raganati


Foglie in città (Fonte La Repubblica.MILANO.it)


Per restare sempre aggiornato sull'argomento di questo post, puoi seguirmi su Twitter, su Facebook, su Google+ o su Pinterest. Se invece preferisci ricevere i post direttamente nella tua mail, aggiungiti agli altri lettori di BhoBlog qui.Grazie di essere passato/a di qua!

I love you

Il colore del tè di Hannah Tunnicliffe

Arriva in libreriaIl colore del tè di Hannah Tunnicliffe, 320 pp., Sonzogno, 18 euro.
Macao è una Las Vegas d'Oriente, con la sua umanità chiassosa, i profumi esotici, il denaro che scorre a fiumi. Ma per Grace Miller, che vi si è appena trasferita con il marito, il primo impatto è desolante: la città le è aliena e lei, con i suoi esuberanti capelli rossi, quando passeggia per strada si sente un pesce fuor d'acqua. E l'ossessione per i figli che non riesce ad avere sta logorando anche il suo matrimonio. L'unica alternativa alla depressione è cambiare vita, con un pizzico di follia. Così, anziché sottoporsi a un ennesimo tentativo di fecondazione artificiale, decide di aprire una sala da tè in puro stile parigino nel cuore della città. Aiutata da uno chef francese mette a punto una ricetta che farà furore: i macaron, fragranti e delicate meringhette colorate come pietre preziose. 

Tra confidenze e ricette, rimpianti e passioni, intorno ai tavolini del suo locale si intre…

Come vivevano i felici, Massimiliano Governi

di Manuela Raganati

Come vivevano i felici scorre via come un fiume in piena, la stessa piena che travolge per sempre la vita della famiglia Madoff, dopo che la più grande truffa finanziaria di tutti i tempi sarà scoperta dalla polizia e dai mass media.

Scena dopo scena, il libro di Governi cerca di mettere a fuoco gli istanti e i momenti di questa vita famigliare in dissoluzione, come se una cinepresa spiasse e registrasse immagini, pensieri e parole senza filtri. La famiglia Madoff viene raccontata da una prospettiva inedita, quella del figlio maggiore di Madoff, che vive, da quando è bambino, situazioni piene d'angoscia, legate alla figura del padre.

I ripetuti flashback si susseguono di capitolo in capitolo e riportano a galla una verità frammentata e allucinata. Droga, soldi, ricchezza e potere: i nemici della famiglia Madoff sono più forti di qualsiasi altro sentimento di compassione e unione. Non c'è scampo per nessuno: quando il transatlantico affonda, tutti sprofondano…