sabato 14 settembre 2013

Ritorno a casa

di Manuela Raganati

Settembre è un mese da vivere intensamente, soprattutto quando ti svegli ed è sabato mattina.
La sveglia non ha suonato, ed è giusto così, perché avrebbe dovuto?

Fuori c'è il sole e l'aria è ancora tiepida.
Non ho orari, non ho meta, e anche se ho tante cose da fare, le lascio a casa, pesano troppo per stare dentro la borsa.

Pane, amore, burro e marmellata.
Strade, giardini, alberi, gente a passeggio.
Un matrimonio, uno sposo nervoso, un'invitata con un abito in raso color petrolio, seduta su una panchina: fa un cruciverba per passare il tempo.

Una lunga telefonata, una lunga chiacchierata, un'amica che non vedevo da tempo, un po' di tempo per me, solo per me.

E' davvero un bel sabato qui a Milano e, se come dicono, sarà l'ultimo giorno d'estate, bhè, mi sembra che sia la degna conclusione di un'estate fantastica, piena di giornate intensamente vissute, assaporate fino alla polpa, respirate a pieni polmoni.









Se ti è piaciuto, lascia un like sulla mia pagina di Facebook!
Read More
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates