giovedì 27 giugno 2013

[Novità] Amin, che è volato giù di sotto di Nadia Morbelli

di Manuela Raganati

Da oggi in libreria Amin, che è volato giù di sotto di Nadia Morbelli, Giunti Editorela nuova indagine della redattrice-detective più appassionata e ironica del noir italiano.


È una gelida sera d’inverno a Genova e Nadia Morbelli, uscita tardi dalla casa editrice, imbocca infreddolita un carrugio in discesa. All’improvviso è costretta a fermarsi: il passo le è impedito da quel che sembra un grosso sacco della spazzatura. Ma una volta vicina Nadia scopre con orrore che quel fagotto rannicchiato sul selciato è un ragazzo. Un ragazzo nero, morto. Sicuramente un clandestino. Forse un tossico. Probabilmente suicida.
Dopo lo choc iniziale, Nadia non può resistere alla tentazione di saperne di più. Insieme alla sorella del morto, brillante universitaria, avvia una personalissima indagine che la porterà a riabilitare Amin e a far luce su di fenomeno attuale e drammatico: il traffico di vaccini e farmaci scaduti o dannosi dall’Europa al Terzo mondo.
Fanno da vivace contorno alle sue investigazioni l’affascinante vicequestore Prini, i genitori e le amiche del cuore, un fidanzato presente a intermittenza, il chiacchiericcio, i personaggi e i paesaggi della provincia tra Genova e Ovada. E tanta buona tavola.

Con questo secondo romanzo Morbelli si inserisce di diritto tra i protagonisti del noir italiano e del giallo femminile e d’impegno: donna emancipata, autonoma, capace di godere di tutti gli aspetti della vita, generosa negli affetti, la protagonista affronta e risolve casi legati a problemi di estrema attualità come il traffico d’armi al centro del primo episodio e – ora – del commercio clandestino di farmaci.

Dopo Hanno ammazzato la Marinin Nadia Morbelli conferma anche il suo gusto per una lingua personale frizzante, curatissima, condita con gustose parole gergali e dialettali (con tanto di glossario finale) che ne dimostra la maturità di scrittrice.

L’autrice
Nadia Morbelli è non solo il nome della protagonista della serie, ma anche il nom di plume dell’autrice, che vuol restare anonima; nata a Genova, dove si è laureata in paleografia, lavora in università, è redattrice in una piccola casa editrice e collabora con diverse riviste di settore. Vive  tra Genova e il Basso Piemonte, da cui parte della sua famiglia proviene. I momenti più belli della sua vita li trascorre in biblioteche polverose o viaggiando in giro per il mondo. Per Giunti è uscito il primo titolo della serie e suo romanzo d’esordio, Hanno ammazzato la Marinin.

Dal libro
Tempo cinque minuti e avevamo sentito l’ululato di una sirena rimbombare fra i palazzi della strada di sopra. Poi, all’imbocco del vicolo era baluginata la luce azzurrognola e intermittente di una volante: in un lampo due poliziotti ci avevano raggiunti di corsa. Di lì in poi i miei ricordi si fanno vaghi, discontinui: i celerini chinati sul corpo di quel disgraziato... Gian Paolo che intirizzisce nella giacca di tweed... la voce roca e metallica che esce dalla ricetrasmittente... un mezzo lenzuolo bianco uscito chissà da dove buttato sul cadavere... io che rispondo non so cosa a un bel giovanotto in divisa... i suoi occhi di un celeste chiarissimo…

Se ti è piaciuto, lascia un like sulla mia pagina di Facebook!
Read More

[Anteprima] Presto in libreria I 10 mesi che mi hanno cambiato la vita

di Manuela Raganati




 I 10 mesi che mi hanno cambiato la vita è un libro per ragazzi, che uscirà a Luglio nella Collana Extra di Giunti Editore.
Il romanzo di formazione di Jordan Sonnenblick, uno degli autori piú amati dai teenager americani, porta sulla pagina un tema molto difficile, la malattia. Steven, il protagonista, è un tipico adolescente alle prime armi. Ha tredici anni e ama la musica. Come tutti i ragazzi della sua età, Steven affronta i problemi della crescita, tra i primi amori e le giornate a scuola.
Un giorno tutto cambia. Steven si trova costretto ad essere adulto all'improvviso, senza neanche sapere cosa significhi essere adulto. Il punto di vista sul mondo che lo circonda diventerà sempre più critico e consapevole. Come affronterà Steven la prima prova veramente difficile della sua vita? 
La musica scorre di continuo, in sottofondo, tra le pagine, accompagnando la storia di Steven, con quella forza liberatoria e terapeutica capace di sciogliere le corde più profonde del cuore, il nostro e quello dello personaggio!
Queste sono alcune parole, tratte da I dieci mesi che mi hanno cambiato la vita, in anteprima per noi BhoBlog:
Ora vi faccio leggere cos'ho scritto in classe la settimana che Annette si è fatta male. [...] Il titolo era "Se potessi scegliere una parola per descrivere l'universo, quale sarebbe? E perché?". Come si chiama quel pianeta in cui i cattivi se ne vanno in giro col successo avvolto alle spalle come un mantello da re e ai bambini innocenti a turno capitano cose orribili? Io lo chiamo Terra.
Il libro arriverà finalmente in libreria a Luglio, dopo una grande attesa. Pensate che in America è stato pubblicato nel 2005 e Amazon lo ha inserito nella classifica dei The best. Il titolo del libro americano originale è Drums, Girls & Dangerous Pie 
I dieci mesi che mi hanno cambiato la vita ha avuto molto successo, grazie alla capacità di Sonnenblick di raccontare ai ragazzi una storia vicina alla dura realtà, mantenendo però uno stile leggero e ironico. Assolutamente da non perdere! Per lettori a partire dai 12 anni, disponibile a breve. Se ti è piaciuto, lascia un like sulla mia pagina di Facebook!
Read More

Lo Sguardo Urbano di Alì dagli occhi azzurri di Manuela Raganati

di Manuela Raganati

Da pochi giorni, il mio saggio critico Lo sguardo urbano di Alì dagli occhi azzurri, Un viaggio nella Roma di Pier Paolo Pasolini, uscito per la casa editrice GoWareè disponibile online su tutti gli store.



Perché leggerlo? 
Credo semplicemente perché Pier Paolo Pasolini non smetterà mai di indicarci le vie più avventurose e poetiche dell'esperienza contemporanea. E poi perché la geocritica è uno strumento di critica letteraria davvero affascinante. Scoprite insieme a me tutti i segreti delle mappe letterarie della Roma pasoliniana!

Dove trovarlo?

Amazon
Apple iBook Store
IBS
Bookrepublic
Cubolibri
Ebookizzati
Hoepli.it
InMondadori
Kobobooks
LaFeltrinelli
Libreria Rizzoli
Libreria Universitaria
Media World
Ultima Books
... e molti altri!

Rassegna Media:

  • Scrittevolmente[Novità] Lo sguardo urbano di Alì dagli occhi azzurri - Manuela Raganati



Buona Lettura, se deciderai di leggerlo :) fammi sapere cosa ne pensi. Grazie!
Read More

venerdì 21 giugno 2013

Google Doodle: Solstizio d'Estate

di Manuela Raganati

21 Giugno, la festa del sole, l'inizio dell'estate!

Finalmente il tempo della ri-creazione è arrivato e Google festeggia con questo simpatico Doodle:

"Tutti al mare, tutti al mare a mostar la chiappe chiare!"

Seeee, magari!
Buona Estate 2013 a tutti

Read More

giovedì 20 giugno 2013

Songuru, l'app per gli amanti della musica e dei giochi di parole!


Finalmente, l'attesa è finita! Appsmob ha rilasciato la nuova app super attesa: Songuru sarà sicuramente il nuovo gioco tormentone dell'Estate 2013! Quindi, cosa aspettate a scaricarla? E' gratis, divertente e mobile, nel senso che vi seguirà ovunque, sui vostri tablet e smartphone!
Scarica Songuru cliccando qui!



IL GIOCO DELL' IMPICCATO MUSICALE
Songuru è il primo Music Word Game al mondo: un'esperienza di gioco, unica e coinvolgente, che sfiderà gli utenti sui testi musicali di oltre 7 milioni di canzoni dei migliori artisti di tutti i tempi. Gli utenti si sfideranno in veloci e avvincenti match per completare le parole mancanti nei testi musicali delle HIT e dei classici della musica italiana o internazionale. Solo scegliendo le lettere esatte e utilizzando gli aiuti al momento giusto, i giocatori vinceranno le sfide di Songuru.


MUSIC SOCIAL DISCOVERY Alla fine di ogni match, verrà visualizzato il testo musicale completo del brano e, grazie all’integrazione con iTunes, ascoltare l’anteprima, scaricare il brano e condividerlo in pochi istanti su Facebook e Twitter! In più, aggiungendo la canzone ai preferiti, si potrà visualizzare il videoclip ufficiale su YouTube direttamente in-app!

SONGURU è INTERNATIONAL! Gli utenti potranno giocare con i testi musicali in Tedesco, Inglese, Spagnolo, Francese, Italiano e Portoghese. La sfida sulla musica di Songuru è senza confini! 


MEDAGLIE MUSICALI E PLAYLIST In palio tantissime Medaglie a tema musicale, che si sbloccheranno quando verranno raggiunti gli obiettivi promossi dall’app. Inoltre, i giocatori potranno salvare, nei Preferiti, le canzoni proposte durante il gioco, creando una playlist da condividere via Facebook e Twitter!



Read More

martedì 18 giugno 2013

Wonder di R.J. Palacio, Giunti Editore


Da circa un mese in libreria, ora sbarca anche su iBook Store, l’ebook Wonder  di R.J. Palacio, un libro digitale innovativo e tutto da scoprire perché non solo ci regala, con tenera asprezza, la bellissima storia di August, ma anche perché combina nel testo molti linguaggi multimediali. 

Ogni capitolo, infatti, propone una colonna sonora di brani, riferiti alle varie ambientazioni narrative, tutti selezionabili e da ascoltare via YouTube. Il racconto, inoltre, in alcune parti, imita alcune situazioni linguistiche della quotidianità, persino quelle della nostra realtà digitale: dalle mail, ai messaggi di Facebook, c’è spazio davvero per ogni tipo di espressione! 

In Wonder sono presenti davvero tanti espedienti narrativi, ’giovani’ e smart, che riescono a sdrammatizzare la tematica principale del libro, pur mantenendo alta l’attenzione del giovane lettore sui valori e gli insegnamenti della storia di August. Il testo è curato nei minimi dettagli, dalla copertina all’appendice, dai contenuti al linguaggio, per offrire ai ragazzi (e non solo) un’esperienza di lettura piacevole e, allo stesso tempo, educativa. 



Wonder, però, non è solo un libro middle-grade (8-12 anni). L’ebook “parla” profondamente a tutti, grandi e piccoli. In Gran Bretagna, Germania e Francia è uscito con la doppia copertina, sia nella versione per adulti che per bambini. Presto, in America, verrà realizzato anche il film. 

Chi è Auggie? E’ un bambino di 10 anni, che ama Guerre Stellari e che, ogni sera, coccola Daisy, un simpatico e affettuoso cane, mascotte pelosa della famiglia Pullman. Ha una sorella, Via, simpatica adolescente tutto pepe. La famiglia Pullman sarebbe una famiglia perfetta, se solo Auggie non fosse nato con un grande problema fisico, dovuto alla Sindrome Treacher-Collins, una rara malattia ereditaria che colpisce le fattezze di una persona, lasciando inalterato tutto il resto.

Il libro ci accompagna a scoprire una realtà difficile e inedita, raccontata da diversi punti di vista e attraverso numerose voci, che rappresentano emblematicamente tutte quelle sensazioni che prova il lettore di fronte alla “conoscenza” di August. Il volto di August si ri-compone lentamente, grazie alle parole dei personaggi-satellite che ruotano intorno a lui, a scuola, a casa, al parco, ovunque. 

Pluripremiato in tutto il mondo, il libro di R.J Palacio nasce da un episodio realmente accaduto all’autrice, proprio in presenza dei suoi due figli. Wonder è un vero romanzo di formazione che tutti gli insegnanti di italiano dovrebbero proporre ai propri studenti, magari come lettura estiva, dato che le vacanze sono ormai vicine! E perché non proporre questo libro anche ai genitori degli alunni? Non sarebbe fantastico creare dei gruppi di lettura per confrontare le riflessioni e le emozioni forti provate dai ragazzi e dagli adulti di fronte a Wonder? 

La casa editrice Giunti, infatti, ha raggiunto circa 8.000 insegnanti di scuola primaria e secondaria, omaggiandoli di questo ebook, perché il mondo della scuola è ritenuto l’interlocutore migliore a sostenere e diffondere i valori racchiusi nella storia del piccolo, grande, meraviglioso August.


Read More

venerdì 14 giugno 2013

Rimini, Mare di Libri: Marie-Aude Murail presenta Miss Charity

Marie-Aude Murail domani sarà ospite del festival di Rimini Mare di Libri per la prima presentazione italiana del suo nuovo libro Miss Charity, un omaggio a Jane Austen e alle sue eroine (nel bicentenario della pubblicazione di Orgoglio e pregiudizio), un ironico e appassionante racconto di emancipazione femminile.

Marie-Aude Murail è una delle più importanti autrici francesi per ragazzi. In venticinque anni ha pubblicato più di 90 titoli che le hanno portato importanti premi internazionali e la nomina a Cavaliere della legione d'Onore francese.

Nei suoi libri affronta temi delicati come la crescita affettiva, l'omosessualità, i legami e la giustizia e riesce a farlo con grazia e con trascinante ironia.

In Italia con Giunti ha pubblicato "Baby sitter blues", "Oh boy!" (in Francia vincitore di numerosi premi tra cui il Prix Tam Tam, Prix Sésame, Prix Frissons Vercors, diventato anche un film per la televisione; in Italia vincitore del Premio Paolo Ungari Unicef e secondo classificato secondo al Premio Cento), "Mio fratello Simple" (vincitore del prestigioso Jurgendliteraturpreis alla Fiera di Francoforte 2008), "Nodi al pettine" (secondo classificato al Premio Cento 2013 e selezionato tra i  cento libri imperdibili per ragazzi  2013 scelti da AIE, AIB e Nati per leggere), "Cecile il futuro è per tutti", "Picnic al cimitero e altre stranezze. Un romanzo su Charles Dickens".

Il Festival, nelle giornate del 14 e 15 giugno, dedica tre eventi all'autrice e alle sue opere, tra cui, domani, lo spettacolo teatrale di Maurizio Nichetti che porterà in scena Oh Boy!, uno dei capolavori della scrittrice.


Read More
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates