giovedì 7 marzo 2013

Il potere narrativo della geolocalizzazione in "The Silent History" su Finzioni

di Manuela Raganati

In Il potere narrativo della geolocalizzazione in "The Silent History" pubblicato lunedì sera su Finzioni Magazine, si può approfondire l'interessante questione del luogo come "paradigma fondamentale su cui sviluppare una rete di interconnessioni concettuali e nuovi interessantissimi progetti digitali che riguardano anche la narrativa".

Eh??? Cosa??? Non ci avete capito niente?

Non vi preoccupate!
Vi aspettiamo per approfondire meglio su Finzioni Magazine



Se ti è piaciuto, lascia un like sulla mia pagina di Facebook!


Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates