Passa ai contenuti principali

111

di Manuela Raganati

Buongiorno. Sabato mattina. Una mosca si posa su I love Shopping di Sophie Kinsella... Le mosche si sa hanno fiuto per la m..rda. Cosa ci faccia quel libro sulla mia mensola-comodino, a dir la verità, non lo so neanche io! Ma sono una che si ritiene open minded per certe cose. Prima di giudicare, provo.
Come per un piatto nuovo. Prima di dir che non mi piace, assaggio!

Ascolto Radio Monte Carlo 2, finalmnte un po' di relax creativo live from my bed.
Mi chiedo che giornata sarà a Milano oggi, e non solo meteorologicamente parlando.
Penso che, in ogni caso, voglio fare un sacco di cose, come  tutti i fine settimana.
Il problema è che poi mi perdo nel mio mondo e, troppo velocemente, arriva domenica sera.

Oggi la fan page di Facebook di questo blog ha fatto 111 Like! Benvenuta Patrizia! 


Ne aspetto tanti altri, dai, non  fate i timidi!
Se avete un account Facebook, visitate e lasciate un Mi piace su:
http://www.facebook.com//BHOBLOG 

Commenti

  1. Ciao Manuela ti seguo da un po' ma vuoi per questo, vuoi per quello non si ha il tempo materiale per seguire tutti, intendo per instaurare un buon rapporto con qualcuno. Non mi piace fare di fretta o sorvolare in modo superficiale. Vorrei avere più tempo per leggere i tuoi racconti. Con tutte le cose belle che ci sono a sto mondo, il tempo non basta mai e come dici tu "troppo velocemente, arriva la domenica sera" Sono contenta di essere ritornata e di averti ritrovata, un abbraccio, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana, capisco perfettamente, il tempo per fare le cose è veramente una ricchezza! E' quello che ho capito da quando ho iniziato a lavorare! E rimpiango un po' i tempi dell'università, quando avevo più tempo e non lo sapevo sfruttare ancora al meglio!!! Non ti preoccupare comunque il BHO...BLOG è qui ed è aperto 24 ore su 24! Passami a trovare quando più ne hai voglia, quando hai tempo, quando hai piacere! Giustamente le cose se si fanno, si devono far bene, con cuore... E ti ringrazio anche solo di aver dedicato a questo commento un paio di minuti! Ti aspetto, un bacio e stammi bene... anche io ti seguo spesso!!!

      Elimina
  2. Per un buon rapporto di amicizia il tempo si trova sempre. Un bacio

    RispondiElimina
  3. Grazie Tiziana, ti aspetto allora! buona notte, Manu

    RispondiElimina
  4. Ciao Manuela..vengo a scoprire il tuo blog dopo il tuo commento su Orgosolo su Facebook :)
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rose Mel! Grazie mille della visita, mi fa molto piacere!!! Sì mi è piaciuto molto il tuo articolo su Orgosolo... Ti invierò un vecchio link di questo blog in tema!!! E, se t'interessa, avrei da consigliarti una lettura interessante in merito. Fammi sapere, nel caso, ti scannerizzo il saggio che avevo letto su 'L'uomo nero', una bellissima rivista universitaria che si occupa di critica d'arte!

      Elimina

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Post popolari in questo blog

10 cose da fare a Milano a Natale 2015

di Manuela Raganati

Quest'anno la nebbia non ci lascia tregua neanche a Sant'Ambrogio e ci ruba tutto il sole e il cielo azzurro. Consoliamoci con un po' di tempo per rilassarci e divertirci! E magari viverci le tradizioni meneghine! Ecco una lista di dieci cose carine da fare nei prossimi giorni a Milano. Se ne avete altre da consigliarmi, scrivetemi qui o sulla mia pagina Facebook dopo ovviamente aver lasciato un Like in dono! A Natale siamo tutti più buoni, vero?


1. Obej Obej: in Piazza Castello, abbandonate ogni speranza, voi che entrate e tuffatevi senza paura nella bolgia del mercatino di Natale per eccellenza: gli Obej Obej! Ne uscirete senz'altro infreddoliti e pieni di regali di Natale per la vostra famiglia! Quest'anno sembra che il vero must della Fiera sia il kitchissimo Mocio Mop... Fino all'8 Dicembre.

2. Alter Bej 2015: per ogni mercatino, c'è un contro-mercatino! Al Cavalcavia Bussa, zona Isola, potrete trovare musica e artisti di strada, ba…

Neve su Tavolara Febbraio 2012

di Manuela Raganati

Ieri mi sono arrivate** ancora numerose fotografie dalla bellissima Sardegna, dopo la copiosa nevicata di domenica. Le più belle, ovviamente, riguardano l'isola che amo da quando sono nata, Tavolara. PER CONTINUARE CLICCA QUI...


Lascia che sia

di Manuela Raganati




Lascia che sia, lascia perdere, lascia andare. E respira...

E' questo che ci dovremmo dire nei momenti in cui tutto sembra andare storto.
Dovremmo ricordarci di queste perle di pura saggezza quando piove e proprio non si vorrebbe uscire, quando i piatti nel lavello sembrano un Everest da scalare, quando la Vita ti chiede di dare sempre di più e tu pensi che nel tuo zainetto di risorse le pillole di energia siano finite.

Lasciamo andare, lasciamo che le cose siano, lasciamo che vadano così come devono andare. Adesso.
Ben presto, riusciremo a vedere il lato positivo di ogni cosa.

Allora prenderemo l'ombrello e ci andremo a fare una bella passeggiata sotto la pioggia battente, magari mano nella mano con la persona amata, poi torneremo a casa e guarderemo il nostro lavello pulito e ripenseremo che ciò che poco prima sembrava una grande scalata, in realtà, era solo un piccolo impegno quotidiano.

E allora cercando meglio nello zainetto, ci renderemo conto che il …