lunedì 7 novembre 2011

FORUM DELLE RELIGIONI, DIALOGO INTERRELIGIOSO A MILANO


NELLO SPIRITO D’ASSISI, LA PREGHIERA INSIEME

Non capita spesso che i rappresentanti e i fedeli delle cinque grandi religioni del mondo si ritrovino a pregare, tutti insieme, sotto le stesso tetto. Quando questo accade è come se avvenisse il miracolo della Storia: l’unità nella diversità. E così, oggi, 06 novembre 2011, le volte del porticato della Loggiadei Mercanti, nonostante l’incessante pioggia su Milano (e, purtroppo, sul resto dell’Italia), si sono trasformate in un cielo azzurro di pace e comunione. Il raggio di luce, squarciando il grigiore metropolitano, ha portato gioia e speranza, non solo per Milano, ma per tutto il mondo. La manifestazione di Dio è avvenuta attraverso il dialogo interreligioso e le parole pace, shalom, shanti, salaam, invocate coralmente “nello spirito di Assisi”, di cui si è da poco tenuto il 25° anniversario. Organizzato dal Forum delle Religioni, questo incontro di “preghiera insieme ha visto l’alternarsi delle voci dei rappresentati delle cinque più importanti Comunità Religiose: per i cristiani monsignor Gianfranco Bottoni, responsabile per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso dell'arcidiocesi di Milano, per gli ebrei Rav. Alfonso Arbib, rabbino capo di Milano, per i buddisti, Rosa Raja Myoen, monaca del monastero buddhista Zen Ensoji "Il Cerchio", per gli induisti Svamini Hamsananda, monaca induista e vicepresidente dell'unione induisti italiana e per i musulmani Muhammad Danova, responsabile per il dialogo interreligioso della Casa della Cultura islamica di Milano. L’importanza del dialogo reciproco e della collaborazione tra le religioni è alla base di un vero cammino ecumenico e della costruzione di una cultura di pace nel mondo. Questa manifestazione, perciò, è stata un profondomomento di riflessione per ognuno dei presenti, cittadini e fedeli. Attorno al candelabro a sette braccia, posto al centro della Loggia dei Mercanti, l’ascolto delle varie preghiere delle diverse Comunità Religiose ha sollecitato quel sentimento di unione e vicinanza, che solo l’incontro di pace delle nostre mani, unite nello scambio d’amore e di energie, può esprimere. Al termine del momento di preghiera, tutti i presenti hanno formato un lungo corteo che, dopo aver attraversato le vie principali del centro, si è recato a Palazzo Marino per l’incontro con le istituzioni. L’evento si è concluso con una riflessione comune sulle numerose esperienze di collaborazione e di rispetto promosse dal Forum delle Religioni, come la Tenda e l’Oasi del Silenzio. Il Sindaco diMilano Giuliano Pisapia e la Vice Sindaco Maria Grazia Guidi hanno mostrato sincero interesse per questi contributi preziosissimi per la vita religiosa e non della nostra metropoli, auspicando, inoltre, un futuro di pace e dialogo interreligioso anche nel resto del mondo.
(Manuela Raganati)




1 commento:

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates