giovedì 6 gennaio 2011

Festa del 6 gennaio

Neve, freddo, gennaio.
Allegria e amore, felicità e mistero.
Luci e festa,
cioccolata calda.

Una voce che grida nel telefono.
Attacca. Silenzio.
E lei non c'è più...

Manuela Raganati
Read More

martedì 4 gennaio 2011

Dalla parte 'romana' della redazione B di Amado mio

Per Desiderio l'inverno e la primavera
seguente furono meravigliosi; non c'era
momento della sua vita che non fosse
pieno di Iasìs; tutto tornava a Iasìs:
se per caso, ma era raro, non pensava
direttamente a lui, Iasìs era come una
luce sepolta dentro il suo petto che
riverberava su ogni cosa.
Tutte le sensazioni 'poetiche' si chiamarono
Iasìs; perfino i sapori, i piaceri estetici,
le impressioni fisiche ecc. avevano
quell'unico gusto che si chiamava Iasìs.

Pier Paolo Pasolini

Read More

domenica 2 gennaio 2011

Omaggio a... Giacomo Leopardi

Sempre caro mi fu quest'ermo colle,

E questa siepe, che da tanta parte

Dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.

Ma sedendo e mirando, interminati

Spazi di là da quella, e sovrumani

Silenzi, e profondissima quiete

Io nel pensier mi fingo; ove per poco

Il cor non si spaura. E come il vento

Odo stormir tra queste piante, io quello

Infinito silenzi a questa voce

Vo comparando: e mi sovvien l'eterno,

E le morte stagioni, e la presente

E viva, e il suon di lei. Così tra questa

Immensità s'annega il pensier mio:

E il naufragar m'e' dolce in questo mare.


















Panorama dalla casa di Pistis, Sardegna
             by Manuela Raganati
Read More
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates