martedì 21 dicembre 2010

Spettacolo metropolitano in quel di Sesto.

Esco dalla metropolitana di Sesto Marelli,
mi ritrovo davanti ad un inaspettato spettacolo metropolitano.
Il sole delle cinque del pomeriggio nel giorno che precede
il solstizio d'inverno è di un colore quasi artificiale.
I raggi vengono riflessi dalle facciate dei grattacieli
della città postindustriale.
I vetri a specchio degli edifici sono aranciati
da un sole che sembra finto.
All'orizzonte, sulla periferia, spunta un'irreale luna bianca.
La visione di questa Sesto fredda e onirica
è affascinante. Il ghiaccio sulla strada e, ai lati, la neve rendono
questo luogo ancora più lontano dal centro.
Infine, catturo nella mente, dalla calda finestra,
un tramonto offuscato da nubi invernali in cui
intravedo la mia immagine.
Poco più sotto, la gelida ferrovia.

Manuela Raganati.



2 commenti:

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates