giovedì 8 luglio 2010

Punti fermi

Una cascata verso l'alto, una marmorea cascata di presente, è
sopra me, come una notte d'estate,
a Milano.

Un vento dal basso, un vischioso vento di passato, è
intorno a me, come un lenzuolo
sulla pelle.

Un pozzo al centro, un medievale pozzo di futuro, è
davanti a me, come un mercante
di sogni.

Un uomo a fianco, un giovane uomo di sempre, è
dentro me, come un verso poetico
nell'anima.


Buona ventura, Caravaggio, 1593- 1594



Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates