mercoledì 7 aprile 2010

Proust e l'amore tra passato, presente e futuro

A volte nel passare davanti al palazzo,
si ricordava i giorni di pioggia
in cui portava la sua governante,
in pellegrinaggio, fino a quel luogo.
Ma li ricordava senza la malinconia che,
allora, pensava di dover assaporare un giorno
nel sentimento di non amarla più.
Perchè quella malinconia, a proiettarla
così in anticipo sulla sua futura indifferenza
era proprio l'amore.
E quell'amore non esisteva più.

(M.Proust, Alla ricerca del tempo perduto)



Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates