giovedì 4 marzo 2010

Fare le 5 ascoltando la pioggia...

Le gocce scendevano e mi facevano sentire vera.
La notte non poteva essere lasciata su un lenzuolo buio,
come una pagana sindone,
il tempo non poteva consumarsi solo sognando.

Il silenzio è un aspetto intrigante delle notti tarde.
Il silenzio è ancora più vivo quando silenzio non è,
quando è pioggia la notte.



Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates