sabato 9 gennaio 2010

Da "Il ladro di orchidee"

“Tu sei ciò che ami, non ciò che ama te”...

Non riesco a capirla questa frase.

Io sono ciò che amo. Benissimo.
Ma non sono ciò che ama me. OK.

Cioè sono nell'atto di amare,
ma non sono la persona che amo.
Quindi, non bisogna confondere
l'atto di amare le persone,
con il possesso di esse?!


2 commenti:

  1. Nel senso che lui amava una ragazza che invece lo ignorava, quindi identificarsi nell'amore che si prova e non su quello che si riceve.

    RispondiElimina
  2. Capisco...bellissimo insegnamento giunto in un momento azzeccatissimo!

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates