martedì 1 dicembre 2009

Ancora sull'abitudine...

"Siamo così avidi che poche brame più ci tormentano,
quanto perdere la memoria di un nome, di un motivo
musicale. Sappiamo che, morti, dimenticheremo
tutti e tutto, persino noi stessi.
Tuttavia, ci sono insopportabili queste
minime morti quotidiane che sono la progressiva,
inesorabile dimenticanza di gran parte di ciò che
vediamo, udiamo, possediamo."

Mario Soldati, La giacca verde, 1948


Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates