domenica 22 novembre 2009

Omaggio a...Marcel Proust

Ogni lettore, quando legge, legge sè stesso.
L'opera dello scrittore è soltanto una specie
di strumento ottico
che egli offre al lettore per permettergli
di discernere quello che, senza libro,
non avrebbe
forse visto in sè stesso.
(da Il tempo ritrovato, 1927)



Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates