martedì 25 agosto 2009

25 agosto: compact

L'estate sta finendo.
La città si riempie di auto nei parcheggi e di luci nei palazzi,
ma le strade sono ancora surreali: libere da ogni meta, da ogni
sguardo, da ogni impegno.
Sono solo strade. Essenzialmente strade:
conducono dove vogliono loro senza che tu
ti possa rifiutare...

Tutto è uguale a sempre, non c'è una virgola di novità:
non una casa, un negozio, una via, un museo o un locale nuovo...
Tutto perfettamente Milano: immobile e vuota.
Niente stupisce.
Qui l'estate potrebbe anche non essere mai passata, se non per il caldo,
ma il caldo non lascia segni del suo passaggio.

Milano non viene bene in foto.
Per questo mi piace.

Qui la natura sembra non esistere e la durezza della pietra e del cemento
rendono compatto l'animo, non lo fanno evadere verso vie di non ritorno.

E' questo che a volte l'uomo ha bisogno.


Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates