lunedì 20 aprile 2009

Omaggio a Grazia Deledda.Elias Portolu.


Elias si sentiva triste;non sapeva come cominciare,e si guardava ostinatamente le mani;zio Martinu capì in quale stato d'animo si trovava il suo giovane amico,e cercò di trarlo d'imbarazzo.
"Elias Portolu",disse gravemente,"io so quello che vuoi dirmi.Maddalena è innamorata di te."
"Zitto!",disse l'altro con spavento,mettendogli la mano sul braccio.
"Ogni piccola macchia porta piccole orecchie!"aggiunse tosto,per scusare il suo turbamento.
"Si",rispose con voce grave "il padre della selva",
"ogni piccola macchia,ogni albero,ogni pietro porta orecchie.E che per ciò?Ciò che io ho lassù e che ti dirò lo può ascoltare chiunque,cominciando da Dio che è lassù e terminando nel misero servo.
Maria Maddalena ti ama,tu l'ami;unitevi in Dio,perchè egli vi ha creato uno per l'altra".Elias lo guardava trasognato:ricordava il colloquio avuto con prete Porcheddu,i consigli,gli avvertimenti avuti in quella indimenticabile notte di San Francesco.A chi dare ascolto?
"Ma è la sposa di mio fratello,zio Martinu!".
"E se è la sposa di tuo fratello?Lo ama forse?No.Dunque non è suo e non sarà mai sua secondo le leggi del Signore.Il matrimonio del d'amore è il matrimonio di Dio,quello di convenienza è il matrimonio del diavolo.
Salvati,Elias Portolu,e salva la colomba,come la chiama tuo padre.
Maria Maddalena accettò Pietro perchè glielo imposero,perchè egli aveva grano,perchè aveva orzo,fave,casa,buoi,terre.Il diavolo operava.Ma Dio aveva destinato altrimenti.
Egli ti fece tornare,ti fece incontrare con la ragazza:vi siete visti,vi siete amati,pur sapendo che secondo i pregiudizi degli uomini non potevate nemmeno guardarvi.Non senti tu in questo una forza superiore all'uomo,che gli addita la sua via?Non è la mano di Dio?Pensaci bene,Elias POrtolu:ci pensi,pensato ci hai?".
"E'vero.Ma Pietro è mio fratello".
"Siamo tutti fratelli Elias Portolu.Pietro non è stupido,egli capisce la ragione.Va,digli:"Fratello mio,io amo la tua sposa e lei mi ama;che pensi di fare?Vuoi rendere infelice fratello tuo e quell'altra creatura innocente?".
Elias sentì freddo al solo pensiero di parlar così a suo fratello,e scosse la testa con dolore e con terrore."Mai!Mai!Pietro mi ammazzerebbe,zio Martinu!".
"A mio avviso,tu hai paura".
"Sì,perchè nascondervelo?Ho paura,ma non della morte.E'che anche Maddalena sarebbe perduta,e anche Pietro e tutta la mia famiglia.Ma non è solo questa spina che io ho nel cuore,zio Martinu.E'che io amo mio fratello e non voglio,anche ammesso che egli si rassegni,che sia infelice".
"Pietro potrebbe rassegnarsi più facilmente di te;è un carattere diverso dal tuo.Io capisco i tuoi buoni sentimenti,Elias Portolu,ma non li approvo.Pensa alle conseguenza;ci hai pensato mai?Maddalena ti ama perdutamente,io gliel'ho letto negli occhi.Se tu taci,ella sposerà Pietro,verrà a stare a casa tua,e finirete col perdervi,poichè la natura umana è fragile.Lo senti,ELias POrtolu?Pensato ci hai?La tentazione si vince oggi,si vince domani,ma posdomani finisce col vincere lei,perchè noi non siamo di pietra.Ci hai pensato,Elias Portolu?".
"E'vero,è vero!"disse Elias,con gli occhi pieni di terrore.
Tacquero un momento;intorno a loro il silenzio era intenso,infinito;l'ombra calava sui boschi,il cielo di peonia impallidiva in tenere sfumature di viola...E d'un tratto Elias sentì quella gran pace arcana penetrargli fino al cuore.
"Ma io",disse con voce mutata,"me n'andrò di casa mia".
"Prenderai moglie?Bada che ciò sarà forse peggio".
"No,io non prenderò mai moglie".
"Cosa farai dunque?".
"Mi farò prete.Voi non vi meravigliate,zio Martinu?".
"Io non mi meraviglio di nulla."
"Che cosa dunque mi consigliate? Nel sogno che vi raccoontai,fatto la prima sera del mio ritorno,voi mi consigliavate di farmi prete".
"Una cosa è il sogno,un'altra è la realtà,Elias Portolu.Io non ti sconsiglio se tu hai la vocazione,ma ti dico che neppure ciò ti salverà.
UOMINI SIAMO,ELIAS,UOMINI FRAGILI COME CANNE;pensaci bene".

(da Grazia Deledda,"Elias Portolu",Mondadori,1998)


Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates