giovedì 16 aprile 2009

La pioggia può portare il buon umore?

Mi chiedo,da un paio di giorni,
se sia possibile che la pioggia possa portare il buon umore...
Anni e anni di meteoropatismo mi han portato
a detestare quei giorni in cui l'umidità
ti si appiccica addosso e non si scolla fino a che spunti,
dopo giorni e giorni,un po' di sole.
Ombrello, pioggia,grigiore, ki-way
(o come diavolo si scrive...):
per anni tutti sinonimi di umore nero!

Ecco che dopo giorni di vera e propria pregustazione
di Primavera..............TRACK!*
Milano risprofonda nel grigio...
Stare dietro alle anomalie del tempo metereologico
di questi tempi diventa un rebus da risolvere...
Oh,non sarà che a causa del buco dell'ozono
oltre che a non esserci più le mezze stagioni,
si siano modificati anche gli stati d'animo legati al tempo???

Certo,non voglio rischiare di generalizzare troppo,
ma insomma la pioggia per antonomasia
ha suggerito sempre uno stato di malinconia depressiva
pericolosa per i cuori deboli...

Ma le gocce di questi giorni sono davvero così poetiche,
le guardo e ne rimango affascinata, quasi portassero
in loro qualcosa di nuovo...
Sento che in questa pioggia c'è un profumo leggero
che assomiglia a quello dei fiori che sbocciano
solitamente in primavera...
E allora non riesco più a trovare il confine
tra la stagione fredda e quella nuova...
Tutto sembra mischiarsi in qualcosa di inaspettato
come se tutti gli elementi stessero unendosi
per dar vita alla primavera.

Le strade bagnate, i lampioni accesi in Festa del Perdono,
lo squarcio del cielo che cattura l'occhio metropolitano
in cerca di punti di fuga...
L'aria pizzica un po' la pelle ma è quella piacevole
sensazione che vorresti che non smettesse mai...
Ogni persona che passa è una pagina che si gira...
come se il vento stesse leggendo un libro antico.




Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates