mercoledì 25 marzo 2009

Ho imparato…

Ho imparato che nella vita non esiste il bianco o il nero,
ma solo tante sfumature.
Ho imparato che tra le certezze e le incertezze,
c’è una scala di varianti che vanno al di là di ogni aspettativa o previsione…
Ho imparato che gli angoli vanno smussati con il tempo
e che non c’è nulla di meglio del vento per scolpire la roccia…
Ho imparato che aprile è il mese più crudele,per dirla alla Eliot,
“genera lillà dalla terrra morta,mescola memory and desire,
desta radici sopite con tanta spring rain!”.
Ho imparato che alle 4 di notte si può non aver sonno
e si può aver voglia di stare con gli occhi aperti
senza pensare niente,godendosi la semplicità del momento…
Ho imparato che tutto a volte è più facile di quello che sembra…

Ho imparato che nella vita il bianco e nero sono luci e ombre
e che i colori sono infiniti.
Ho imparato che il caso è irrazionale nella sua razionalità.
Ho imparato che il fluido è energia che scorre positivamente.
Ho imparato che aprile è un mese di tristi addii
ma che la terra è il nostro sostegno e che la pioggia la rigenera…
Ho imparato che le giornate possono trascorrere lentamente
e che le notti portano avventure e nuove forme.

Ho imparato che esser sé stessi è una conquista,non sempre un atteggiamento naturale.


Nessun commento:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Ti è piaciuto il post? Lascia un commento!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Designed ByBlogger Templates